Sorry, your browser doesn't support Java(tm). -

 

 

Home > Immaginazione

 

 

Abbiamo chiesto allo scrittore piemontese Roberto Cotroneo, autore del bellissimo romanzo "Otranto" (Mondadori, Milano, 1999) e persona estremamente gentile e piacevole, cosa, secondo lui, rende incomparabile il mare di questa parte della Puglia in cui ha ambientato la sua narrazione.

Ha così risposto: "Il mare di Otranto è unico perché trasmette non soltanto i colori e le luci del Salento, ma la sua storia: mescola le culture di un luogo. E' crocevia di tutto, e dà la sensazione di essere uno spazio di mezzo, dove la coesistenza tra mondi lontani è stata possibile nel passato, e sarà possibile nel futuro".

La scelta di aprire con tali parole questa sezione del sito, non è casuale:
sottoporremo infatti alla vostra attenzione la testimonianza attenta, acuta, poetica, dissacratrice, di autori e artisti che si sono ispirati a luoghi di questa regione per comporre le loro opere.

Siamo onorati di avvalerci della preziosa collaborazione di Anna Santoliquido, nota poetessa e scrittrice di origine lucana ma di adozione pugliese, i cui scritti sono presenti in numerose riviste, antologie e saggi critici nazionali e stranieri.
L'autrice tiene relazioni e recital nel nostro paese ed all’estero, ed ha rappresentato ufficialmente l’Italia in molti congressi internazionali, tra cui Zagabria, Belgrado, Atene, Creta, Bucarest, Lubiana.
Sue poesie sono state tradotte in inglese, francese, spagnolo, serbocroato, cecoslovacco, greco, sloveno, rumeno, armeno, cinese, albanese.
Nelle "News", vi terremo costantemente informati sulle numerose manifestazioni letterarie da lei promosse ed organizzate con quella passione e grande professionalità che da sempre la contraddistingue.

E' con gioia che vogliamo parlarvi di un autore dallo stile particolarissimo ed apprezzato, Livio Romano, autore di "Mistandivò" (Einaudi, Torino, 2001), e di "Porto di mare", un appassionante "libro verità" pubblicato nel luglio 2002 da Sironi Editore (www.sironieditore.it).
Livio Romano ci terrà aggiornati su quanto di interessante si muove negli ambienti letterari pugliesi, e noi lo seguiremo molto volentieri perchè, oltre ad essere un grande scrittore, è anche un acutissimo osservatore del presente.

Con il bravissimo Edoardo Winspeare l'anima viva del Salento sposa il cinema, mentre
la pittura, particolarmente amata in Puglia, contribuisce notevolmente a rendere accattivante l'avvicinamento all'Immaginazione.

Le voci si infiltreranno nel Viaggio, e scopriremo insieme la parte di un mondo che vive nell'immaginario di tutti noi, al di là ed al di sopra di qualsiasi limite geografico.

Un saluto ed un ringraziamento particolare vorremmo farli allo scrittore Giulio Mozzi.
Premiato, riconosciuto, esaltato da autorevolissimi critici come senz'altro uno dei migliori scrittori contemporanei, della Puglia non ha raccontato nei suoi numerosi libri (la maggior parte editi da Einaudi).
Ma non si può conoscerlo senza parlarne. La sua narrazione inchioda il lettore, il suo "stile scarno come una pietra" dà voce al "linguaggio della vita". L'ormai "proverbiale" gentilezza, inoltre, lo rende ancora più prezioso.
Leggetene i libri o seguitelo nei suoi corsi di Scrittura Creativa: sentirete anche voi l'irresistibile desiderio di parlarne. Perchè scrive e racconta di tutti noi... nel Viaggio e nell'Immaginazione.

...Feel the Wave!

 

"Hai viso di pietra scolpita,
sangue di terra dura,
sei venuta dal mare.
Tutto accogli e scruti
e respingi da te come il mare."

Cesare Pavese

.

 
     

-