Home
> Viaggio > Il mare a tavola > I liquori

 

 

I LIQUORI

...E non potevano mancare i liquori! Frutto di tradizioni tramandate di generazione in generazione, generalmente seguono i pasti con i loro profumi inebrianti e golosi.

A Torremaggiore ed in altri paesi della provincia di Foggia si gusta l'AMARELLA, ottenuto dall'infusione in vino bianco di foglie di amarena. Il rosolio viene poi corretto con alcol puro e zucchero.

Buonissimo l'amaro SAN MARZANO (45 gradi), di stile orientale, tarantino, con profumo di mandorla amara, vaniglia e cioccolato.

Antica specialità dei frati del convento leccese di San Domenico, il GRAN LIQUORE SAN DOMENICO, è a base di angelica, calamo aromatico, coriandoli, cardamomo, menta, con gradazione alcolica sostenuta.
Lo stesso consorzio continua la produzione di un altro famoso liquore leccese, l'AMARO SAN DOMENICO.

Il PADRE PEPPE viene servito ad Altamura, ma si trova facilmente in molti caffè del barese, mentre LA STILLA DELLE GROTTE è prodotta a Castellana Grotte, dove si può assaggiare sia il gusto dolce, sia quello secco.

 

 

Pagina Precedente