ONE


Sorry, your browser doesn't support Java(tm). -

 

 

 

 


Anna Santoliquido

La schiuma del Gargano

La schiuma del Gargano
si sposa a giugno
col mare della Murgia
un mare biondo
specchio dei pastori
l'ulivo e il tordo
fissano l'orizzonte
(sassi e frasche brindano col granchio)
tra i solchi
il cardo e la cicoria
civettano con cozze e polipi
la menta
funge da caviale
e il pino solletica i pensieri
(mura megalitiche trasudano emozioni)
quando si leva il maestrale
frattaglie di cuore
navigano sul mare.


Tratto da "Ofiura"
Ediz. F.lli Laterza, Bari, 1987


Anna Santoliquido

Rosso Fiammante
(Lamento del Petruzzelli)

l'incendio divampa
il malessere attacca
lingue di fuoco mi pervadono

non vedo il passo di danza
lo spartito è cenere
il copione senz'anima

le fiamme mi assassinano
le poltrone sono spettri
i palchi tombe

si sgretola la storia
piegano le foglie i pittospori
i serpenti si attorcigliano

brilla la luna
l'onda accarezza lo scoglio
il guanciale dell'arte scotta

Bari si sveglierà al lamento
il gabbiano agiterà le ali
il polpo sbatterà i tentacoli

gemono gli archi
muto è il coro questa notte

i sogni non cedono
sono colombe libere

27 ottobre 1991

Poesia scritta in occasione dell'incendio
del famoso teatro Petruzzelli di Bari
- Download Segnalibro -


Anna Santoliquido

nel sonno
sei un prato fiorito
vedo ranuncoli e rugiada
sul tuo viso
i caprioli ti saltellano
sul petto
le braccia sono rami
di acacie

Biografia dell'autrice



Bol.com: la tua libreria virtuale.
Cerchi un libro? Trovalo qui!

 

 
     

-